top
Italia Polo Challenge

Italia Polo Challenge, il successo del team di Stefano Giansanti

La competizione si è conclusa con una finale al cardiopalma che ha portato alla vittoria il Team Handrick’s contro gli inglesi di U.S.Polo Assn Team

Sembra un deja vu quello che si è appena presentato a Porto Cervo. Ma questa volta il campo di gioco non è quello della Scala del calcio o dei grandi stadi europei. Ma l’emozione è la stessa portando a un risultato che non può che farci piacere.  Italia batte Inghilterra. Ancora una volta e ai rigori. Gli accostamenti al successo di Wembley, dove un anno fa, proprio a luglio, la Nazionale azzurra ebbe la meglio dal dischetto sui Tre Leoni” nella finale dellEuropeo di calcio, si sprecano. Ma se lItalia Polo Challenge di Porto Cervo propone lo stesso risultato, allora non è peccato. La seconda edizione della tappa smeraldina del celebre torneo internazionale, andata in scena dal 28 giugno al 2 luglio ad Abbiadori, premia lHendricks Polo Team capitanato dallitalianissimo Stefano Giansanti, in squadra col tedesco Sasha Hauptmann e largentino Joaquin Maiquez. Letali ai rigori 7-6 (dopo che i quattro tempi regolamentari erano finiti in parità) ai danni dellU.S. Polo Assn Team degli inglesi Matt Fincham e Jamie le Hardi e dall’argentino Gaston Beguerie, sconfitti nella finale dell’”Andrea Corda” valsa il trofeo. Al terzo posto il Poltu Quatu Polo Team, a segno nella finalina” 4-3 sul Distretti Ecologici Polo Team. «Arzachena e Porto Cervo hanno esaltato il polo e il legame tra cavallo e cavaliere», spiega entusiasta il presidente della Federazione Italiana Sport Equestri, Marco Di Paola.«Uno degli obiettivi di eventi come Italia Polo Challenge è proprio quello di immergere lo sport in un contesto di natura e valorizzazione del territorio, con un indotto anche per il turismo. Con la formula dellArena Polo e i progetti a esso legato – aggiunge – contiamo di rendere il polo alla portata di tutti, con il fascino degli sport equestri che si lega al concetto di sostenibilità». Gli fa eco Patricio Rattagan. «Con la tappa in Sardegna, isola splendida e accogliente, chiudiamo un 2022 esaltante per lArena Polo», dice lideatore di Italia Polo Challenge. «Abbiamo percepito coinvolgimento, aggregazione e soprattutto curiosità per il polo, e questa è la cosa che più ci fa piacere e ci spinge a fare sempre meglio». A seguire, i ringraziamenti: «Alle istituzioni, agli sponsor e a tutti coloro che hanno lavorato giorno e notte per lorganizzazione e la riuscita di questo evento: ora, appuntamento al 2023».

Per la terza edizione. Intanto, anche Roberto Ragnedda si gode il successo di quella appena archiviata, celebrata da centinaia di spettatori. «È stato un piacere ospitare per il secondo anno consecutivo la manifestazione: un ringraziamento va alla Federazione, agli organizzatori e agli atleti che hanno scelto il nostro comune», è il commento del riconfermato sindaco di Arzachena. «Eventi come questo danno la possibilità di promuovere il territorio e far apprezzare ai nostri visitatori e appassionati le sue specifiche peculiarità». A premiare i vincitori, tra gli altri, anche il vicesindaco di Golfo Aranci Giuseppe Langella e lassessore alla Programmazione e bilancio della Regione Sardegna, Giuseppe Fasolino.

Ilenia Giagnoni

Article by

CS Journal è la voce ufficiale del Consorzio Costa Smeralda, edito per i propri associati e per l’indotto turistico che ogni anno affolla la Costa Smeralda. Un magazine formato tabloid che valorizza l’identità del Consorzio e tutte le realtà del territorio.