top

Servizio Antincendio

Il Servizio Antincendio è una delle strutture più efficienti del Consorzio Costa Smeralda. Si tratta di una storica realtà che opera per salvaguardare il patrimonio paesaggistico e naturalistico attraverso una lunga serie di attività di prevenzione e spegnimento incendi. Voluto dal Principe Karim Aga Khan, ha la sua base operativa a Razza di Juncu, su una altura che domina buona parte della Costa Smeralda. Durante il periodo estivo la struttura consortile è composta da tredici unità operative, due autobotti pesanti Unimog, due fuoristrada e un agile elicottero con benna. Il servizio difende la sicurezza dei circa 3mila ettari consortili, in una terra purtroppo tante volte sfregiata dalla violenza delle fiamme. L’attività diventa pienamente operativa all’inizio di ogni stagione turistica, ma anche nel corso degli altri mesi dell’anno vengono comunque svolte diverse opere di prevenzione, come per esempio il taglio della vegetazione. Sulla base del rapporto tra la forza lavoro e l’estensione del territorio, il Servizio Antincendio del Consorzio Costa Smeralda è unico nel suo genere: il tempo di intervento è pari a zero, i mezzi in dotazione sono tutti all’avanguardia e i membri del personale sono altamnte qualificati e vantano una lunga esperienza nel settore antincendi. Nato per difendere il patrimonio della Costa Smeralda, il Servizio Antincendio opera anche al di là dei confini consortili. Nel tempo, per esempio, sono state sottoscritte delle convenzioni con il Comune di Arzachena, il Comprensorio di Portisco e il Consorzio di Porto Rotondo. Fondamentale, inoltre, la collaborazione con le istituzioni, per le quali il Servizio antincendio è da parecchi anni un solido punto di riferimento. Nell’agosto del 1989, durante il devastante rogo di Milmeggiu che causò la morte di tredici persone, l’elicottero del Consorzio Costa Smeralda fu il primo a intervenire.