top
Smeralda Holding

Il Cala di Volpe è pronto per la nuova stagione

Grazie agli interventi coordinati dagli architetti Bruno Moinard e Claire Bétaille, una delle perle del Consorzio Costa Smeralda si è rinnovata con tredici nuovissime suite

LHotel Cala di Volpe non poteva aspettare. Il 17 marzo è stato una delle prime strutture ad aprire e ad attendere l’arrivo di questa estate a Porto Cervo, con diverse novità all’orizzonte. Lalbergo gestito da Marriott International e di proprietà di Smeralda Holding, società italiana il cui azionista unico è Qatar Holding, ha anticipato linizio della stagione 2022 con un esclusivo evento di lancio del nuovo modello di unauto di lusso. Una data a suo modo storica, visto che è la prima volta che liconico hotel apre a marzo, iniziando così una stagione prolungata ricca di eventi entusiasmanti, nuove partnership, collaborazioni con importanti marchi di moda, nuovi stili di interni e altre grandi novità. Lhotel, la cui reputazione supera la leggenda, essendo stato, tra le altre cose, il set del film di James Bond 007 La spia che mi amava, ospitando sfilate di alta moda, celebrazioni ed eventi mondani, ancora una volta prepara la scena per esperienze da vivere in primavera, estate ed autunno. Nellambito di una visione ampiamente condivisa sul prolungamento della stagione all’interno del Consorzio Costa Smeralda, l’Hotel Cala di Volpe ha unito le proprie forze con quelle della comunità locale e delle parti sociali per dare forma al cambiamento, promuovere ulteriormente la destinazione e offrire esperienze indimenticabili ai viaggiatori. Il Consorzio Costa Smeralda è la destinazione più glamour e affascinante del Mediterraneo, nota per i suoi viaggiatori d’élite ma anche per i paesaggi mozzafiato, ben collegata alle più importanti città italiane ed europee. Poi in primavera è possibile godere di un’ampia offerta di esperienze per gli amanti della natura e dello sport: dal padel e il tennis, al calcetto, dai percorsi di trekking a quelli di salute lungo i sentieri del Pevero, al golf presso l’esclusivo Pevero Golf Club dell’Hotel Cala di Volpe. Il Cala di Volpe è lalbergo più iconico e rappresentativo del Consorzio Costa Smeralda e in questi anni è stato al centro di una imponente opera di ristrutturazione, portata avanti dalla proprietà di Smeralda Holding, che è servita per potenziare lattrattività del gioiello plasmato dal genio di Jacques Couelle negli anni Sessanta. Questanno, al termine di 4 anni di interventi, si è conclusa la straordinaria opera complessiva di innovazione architettonica e reinterpretazione artistica guidata dagli architetti Bruno Moinard e Claire Bétaille, con il loro studio di architettura 4BI & Associés e Dordoni Architetti che hanno rinnovato 13 splendide suite dellhotel. Nel 2021 gli investimenti di Smeralda Holding sono stati di 15,3 milioni di euro e hanno visto il completamento della terza imponente fase di restyling dellhotel più glamour del Consorzio Costa Smeralda, ai quali si aggiungono gli interventi effettuati negli anni precedenti, per un valore di 46,5 milioni di euro. Entro il 2023 Smeralda Holding completerà il piano di investimenti quinquennale, con la spesa prevista di altri 80 milioni di euro, che comprenderà anche la conclusione delle ristrutturazioni dellHotel Cervo, del Pitrizza e del Romazzino ed entro il 2024 la riconversione del Cervo Tennis Club.

Giandomenico Mele

Article by

CS Journal è la voce ufficiale del Consorzio Costa Smeralda, edito per i propri associati e per l’indotto turistico che ogni anno affolla la Costa Smeralda. Un magazine formato tabloid che valorizza l’identità del Consorzio e tutte le realtà del territorio.