top
Coppa Europa Smeralda

Coppa Europa Smeralda 888, che edizione!

I sette equipaggi hanno messo in campo tutte le loro competenza a bordo delle barche commissionate dallo YCCS. A vincere Vamos Mi Amor di Black Star

È stata una delle gare più attese di questa stagione estiva a Porto Cervo. Una delle regate di punta del programma stilato dallo Yacht Club Costa Smeralda che si è sempre distinta per le sue scelte estremamente innovative. Perché le imbarcazioni, le Smeralda 888 sono delle barche monotipo commissionate dallo YCCS nel 1991 allo yacht designer German Frers. Una competizione nata dunque su impulso del club smeraldino che anche quest’anno ha voluto rinnovare l’appuntamento con la prestigiosa regata. Nei giorni scorsi è appena andata in archivio la diciannovesima edizione della Coppa Europa Smeralda 888 che ha incoronato il vincitore. Si tratta di Vamos Mi amor di Charles De Bouron che ha preceduto di un solo punto il secondo classificato, Beda di Timifey Sukhotin e Balck Star di Paolo Rotelli al terzo posto. A caratterizzare le tre giornate di prove è stato un vento leggero che ha comunque consentito agli atleti di sfidarsi e divertirsi su un percorso di otto prove a bastone garantendo il consueto spirito familiare e amichevole. Lequipaggio di Black Star sembrava il favorito, conducendo la classifica generale provvisoria con un margine di sette punti sul secondo classificato, Vamos Mi Amor.  Ma dopo tre prove svolte, con due secondi posti e un terzo, Vamos Mi Amor è riuscito a conquistare il primo gradino del podio davanti a Beda che nell’ultima giornata di regate ha registrato degli ottimi risultati, due vittorie e un secondo posto. Black Star ha pagato una giornata difficile (4-6-7 i parziali di giornata) e scende al terzo posto della classifica generale. Presente a Porto Cervo anche Francesco Bauman con la sua Botta Dritta che lo scorso anno si era aggiudicato la vittoria dell’edizione 2021, ma che quest’anno si è dovuto accontentare di un quarto posto. Altri cinque team hanno partecipato alla competizione: Monaco Plaisir/Show Lapin di Blandine Medecin al quinto posto, Millennium Falcon di Marco Favole al sesto e Ange Transparent III di Walter Pizzoli al settimo. Al termine delle regate si è svolta la tradizionale cerimonia di premiazione nella prestigiosa sede dello YCCS a Porto Cervo che ha visto il vincitore essere omaggiato con un premio messo a disposizione da Garmin Marine: un dispositivo tascabile Inreach Mini 2. Da evidenziare, poi, anche un altro successo targato YCCS, questa volta a Valenzia, in Spagna nel corso dei campionati mondiali delle classi One Design di Nautor, ClubSwan 36, ClubSwan 42 e ClubSwan 50, organizzati dal Real Club Nautico Valencia insieme a ClubSwan.  A laurearsi campione del mondo l’equipaggio di “Cuordileone”, timonato da Leonardo Ferragamo che è armatore-socio dello YCCS, così come Federico Michetti e il socio sportivo Federico Coloninno che erano a bordo della barca vincitrice. Prossimo appuntamento il 7 agosto a Porto Cervo con il tradizionale campionato Sociale riservato ai soci.

Davide Mosca

Article by

CS Journal è la voce ufficiale del Consorzio Costa Smeralda, edito per i propri associati e per l’indotto turistico che ogni anno affolla la Costa Smeralda. Un magazine formato tabloid che valorizza l’identità del Consorzio e tutte le realtà del territorio.