top

Boom di voli privati nello scalo gallurese

Anche per la stagione 2022 l’aerostazione Eccelsa Aviation conferma dati record per i business jet

L’aeroporto di Olbia si conferma al top in Europa, con l’Aviazione Generale che è insieme a Nizza il più importante aeroporto privato del Vecchio Continente durante la stagione estiva. Dati eccezionali anche per i voli privati, che vengono confermati dai numeri: l’Aviazione Generale, che gestisce i voli privati dello scalo “Costa Smeralda”, ha registrato a luglio un + 8% rispetto al 2021, già anno record per lo scalo. Nel solo mese di luglio ha gestito oltre 3.900 voli, con un incremento del +18,3% rispetto al 2019. «Quest’anno sono venuti a mancare i russi, un segmento turistico molto importante per il territorio, perché soprattutto quelli più stanziali davano un grande contributo all’economia con le ville gestite da imprese locali –  sottolinea Francesco Cossu, direttore di Eccelsa Aviation -. Noi abbiamo recuperato e superato i volumi di traffico grazie soprattutto alla clientela mediorientale e americana. Abbiamo registrato una presenza importante anche dall’Europa, dai tedeschi agli svizzeri, ma soprattutto gli inglesi. Siamo quindi riusciti a compensare la componente di traffico che era rappresentata dalla clientela russa». L’anno scorso era stato raggiunto anche il record dei movimenti in un solo giorno: 221. In questo luglio sono stati raggiunti 204 movimenti in un solo giorno e ad agosto potrebbe essere superato anche quel record. Tra gli atterraggi registrati all’Aviazione Generale nella prima parte di stagione estiva c’è stato anche quello del Boeing 747-800, uno degli aerei più grandi al mondo. Uno dei tanti giganti dell’aria che appartengono ad alcune delle personalità più importanti del pianeta. Un vero e proprio boom per l’Aviazione generale, che nel 2021 aveva fatto registrare un picco maggiore anche rispetto all’anno precedente la pandemia. Lo rivelava il rapporto stilato da WingX, sito specializzato nei voli business in tutta Europa, che collocava lo scalo olbiese al 21esimo posto in Europa per numero di voli privati, con 11.855 movimenti e un incremento del 28% nei confronti del 2019. La tratta Milano Linate-Olbia, poi, risultava essere una delle 4 più trafficate nel 2021, con 979 movimenti e un incremento del +163%: rotta record che si colloca subito dopo Milano Linate-Parigi Le Borget, con 997 voli e il 26% di crescita rispetto allo scorso anno. Quelle con più movimenti in assoluto sono state Ginevra-Parigi Le Bourget (3.241 tratte nel 2021), seguita da Roma Ciampino-Milano Linate (1.836, in aumento del 51% sul 2019).

Giandomenico Mele

Article by

CS Journal è la voce ufficiale del Consorzio Costa Smeralda, edito per i propri associati e per l’indotto turistico che ogni anno affolla la Costa Smeralda. Un magazine formato tabloid che valorizza l’identità del Consorzio e tutte le realtà del territorio.