top
Arzachena

Lo sport ad Arzachena non va in vacanza

Tutto sul programma dei grandi eventi sportivi che il Comune ha riservato a cittadini e turisti di questa stagione

Lo sport è più attivo che mai qui in Sardegna. La stagione è ufficialmente partita con i primi di aprile, e Arzachena ha già subito dimostrato di essere pronta per una stagione che per la città significa molto, vista la celebrazione del centenario. Il Comune giusto qualche giorno fa ha presentato ufficialmente il calendario degli appuntamenti sportivi del 2022. Una lista che spazia dal grande rally alla vela, dal volley al triathlon, dal polo al tiro dinamico, per non farsi mancare nulla. Del resto, quest’anno si celebra il centenario dalla sua fondazione, e l’amministrazione, grazie al lassessorato allo Sport, Cultura e Spettacolo coordinato da Valentina Geromino, ha deciso di estendere la sua offerta proponendo una vasta scelta di discipline presenti in questo programma, non solo per far riaccendere la passione verso lo sport e i suoi valori, mostrando allo stesso tempo lo splendore di questo borgo. L’obiettivo è di attrarre il maggior numero di società e associazioni verso Arzachena, acquisendo centralità come un polo sportivo per qualunque età.

«Questanno – afferma Valentina Geromino – si è deciso di dare continuità ai grandi eventi sportivi nazionali e internazionali che garantiscono ampia visibilità per il territorio e un forte coinvolgimento del pubblico e di atleti di diverse provenienze. Allo stesso tempo, diamo spazio e fiducia alle associazioni sportive locali da anni impegnate nel diffondere i valori dello sport tra i nostri ragazzi con ottimi riscontri sul campo. In questo modo, il calendario sportivo 2022 è in grado di offrire una vasta scelta di manifestazioni adatte a tutte le età e a tutti i target. Lo sport è un elemento positivo di crescita e condivisione per i singoli e per la comunità e, finalmente, dopo due anni di limitazioni a causa del Covid, riprendiamo a pieno regime con un calendario che vuole promuovere ogni tipo di disciplina che metta in risalto mare, territorio e le rinnovate strutture comunali».

Il calendario completo di aprile

A debuttare per primi sono stati i motori Rally storico Costa Smeralda, in programma l’8 e il 9 aprile con base logistica nel borgo di Porto Cervo. Una gara che è valida per il Campionato Italiano ed Europeo FIA Rally auto storiche che appassionerà gli amenti delle quattro ruote. Il 10 aprile a Cannigione andrà in scena la prova del campionato zonale Optimist, gestita dallo Yacht Club Cannigione, mentre dal 15 al 18 aprile saranno le pedine a entrare in gioco durante il Festival degli scacchi città di Arzachena. Un evento suddiviso in tre tornei specifici e che rientra nel calendario della Federazione Scacchistica Italiana e dalla FIDE, Federazione Internazionale degli Scacchi. Aprile non poteva che chiudersi con i motori del Trip and Track Sandalion (dal 23 al 25 aprile), ma ci sarà grande attenzione per il Costa Smeralda Rifle Trophy in scena il prossimo 30 aprile. Un appuntamento dal profilo internazionale e che coinvolge alcuni dei migliori atleti di tiro dinamico sportivo.

Gli eventi di maggio

Il primo maggio è tempo di karate con il Trofeo Città di Arzachena, mentre sempre dallo stesso giorno fino al 31 maggio ci sarà l’opportunità di uno Stage di nuoto e pallanuoto diretta ad atleti tesserati della Federazione Italiana Nuoto. Sempre di acqua si tratta con la prova del circuito regionale Laser classe 4/7 mondiale e standard in programma il 7 e l’8 maggio, ma ben presto si dovrà tornare sulla terraferma con il Costa Smeralda Trail (sempre l’8 di maggio). Tre gare di Trail Running divise tra una ultra trail di 45 km, un trail di 25 km, uno short trail di 8,5 km. Visti i successi delle passate edizioni, torna il Triathlon World Cup di Arzachena il 28 maggio con una tappa che, dopo quella di Osaka, metterà alla prova gli atleti specializzati nelle discipline di nuoto, bike e corsa.

Da giugno a ottobre

E da qui si arriva al momento clou dell’estate gallurese. Per gli amanti del ciclismo ci sarà l’Arzachena – Cabras, e per i ragazzi un’occasione d’oro per sfidarsi al Kinder Cup Joy of moving (3 – 5 giugno), la terza tappa nazionale dedicata alla classe optimist e che vedrà la partecipazione di 200 atleti. Sul campo di calcio si torna con il Camp Arzachena Porto Cervo dal 19 al 25 giugno, con i giovani che potranno scoprire i segreti del mestiere dai miglior allenatori di serie A e B. Sport e inclusione sarà il tema del prossimo appuntamento dal 24 giugno al 31 luglio, uno strumento che serve da supporto alla didattica per favorire lo sviluppo cognitivo dell’atleta.

A luglio ci sarà invece la terza edizione del Beach volley time with stars. Un evento che si svilupperà attorno a torneo classico e a un mini-camp di formazione con l’allenatore internazionale Marco Solustri e il campione Francesco Vanni. Non mancherà infine l’Italia Polo Challenge Porto Cervo (dal 21 al 24 luglio), il Torneo Smeraldo per il tennis (29 luglio) e l’ultima grande competizione sportiva dedicata ai motori, il Rally terra Sarda (al 7 al 9 ottobre).

Riccardo Lo Re

Credits: Marcello Chiodino

Article by

CS Journal è la voce ufficiale del Consorzio Costa Smeralda, edito per i propri associati e per l’indotto turistico che ogni anno affolla la Costa Smeralda. Un magazine formato tabloid che valorizza l’identità del Consorzio e tutte le realtà del territorio.