top
Premio Costa Smeralda

La cerimonia del Premio Costa Smeralda

L’evento, condotto da Roberta Floris, svelerà i nomi dei due vincitori delle sezioni Saggistica e Narrativa. Tra gli ospiti Orhan Pamuk, Giuseppe Barbera e Gavino Murgia

Sabato 28 maggio alle ore 17.30 all’interno del Cervo Conference Center si terrà la cerimonia del Premio Costa Smeralda 2022. C’è dunque molta trepidazione e grande attesa per un evento che è già storia ed è aperto al pubblico.

Il Premio come «espressione della migliore letteratura e della migliore saggistica contemporanee» citando il Presidente del Consorzio Costa Smeralda Renzo Persico, ha come obiettivo quello di offrire uno sguardo autentico e completo di ciò che il mondo letterario ha presentato nel corso degli ultimi tempi. Durante i mesi scorsi i componenti della giuria hanno valutato decine di libri di autori di grande qualità, via via sfrondando nomi e opere – molto spesso a malincuore – fino a riuscire a selezionare due terzine di papabili nominativi, tra cui oggi saranno rivelati al pubblico i vincitori.

Per ora nessuna indiscrezione e l’emozione sale alle stelle. Diamo uno sguardo ai sei nominativi finalisti. Nella terzina della sezione Saggistica vi sono: Roberto Casati con Oceano. Una navigazione filosofica (Einaudi), Benedetta Craveri con La contessa (Adelphi) e Carlo Ossola con Personaggi della Divina Commedia (Marsilio). La rosa della narrativa è composta invece da: Silvana La Spina con Luomo del Vicerè (Neri Pozza), Michele Mari con Le maestose rovine di Sferopoli (Einaudi) e Lidia Ravera con Avanti, Parla (Bompiani).

La cerimonia di oggi si preannuncia come un vero e proprio evento di grande qualità, così come voluto dal Consorzio Costa Smeralda che punta molto sulla cultura di grande qualità. Per questo motivo tra gli ospiti d’eccezione spicca il nome del vincitore del Premio Nobel per la Letteratura Orhan Pamuk, che riceverà il Premio Internazionale. Il Premio Cultura del Mediterraneo andrà al professor Giuseppe Barbera, docente di colture arboree. Ad allietare gli ospiti anche la musica del musicista nuorese Gavino Murgia, che si esibirà col suo sax.

La rinnovata edizione del premio letterario, che apre ufficialmente la stagione delle celebrazioni del 60esimo anniversario del Consorzio Costa Smeralda, è frutto del lavoro del direttore artistico Stefano Salis, giornalista e scrittore, che ha coinvolto quattro nomi importanti nel panorama letterario italiano, per comporre una giuria d’eccezione: Lina Bolzoni, critica letteraria, storica della letteratura e docente alla Normale di Pisa e alla New York University; Marcello Fois, uno dei più talentuosi scrittori italiani, già commediografo e sceneggiatore; Elena Loewenthal, studiosa, scrittrice, traduttrice e direttrice della Fondazione Circolo dei lettori di Torino; Chiara Valerio, matematica, scrittrice, curatrice editoriale e conduttrice radiofonica di programmi molto seguiti.

Tutti i premiati riceveranno in dono unopera originale realizzata appositamente dallo scultore Giuseppe Sanna, creata sulla base di una pietra naturale – basalto, marmo, granito e trachite – per simboleggiare lo stretto legame con il territorio.

Arianna Pinton

Credits copertina: Marcello Chiodino

Article by

CS Journal è la voce ufficiale del Consorzio Costa Smeralda, edito per i propri associati e per l’indotto turistico che ogni anno affolla la Costa Smeralda. Un magazine formato tabloid che valorizza l’identità del Consorzio e tutte le realtà del territorio.