top

Una destinazione che sa guardare lontano

Ambiente, tecnologia e benessere: le sfide del Consorzio per un futuro sempre più sostenibile

Il futuro ruota attorno a tre elementi: ambiente, nuove tecnologie e benessere. La strada è segnata e il Consorzio Costa Smeralda continua così a farsi promotore di idee e intuizioni capaci di rendere la destinazione sempre più attraente e costantemente al passo con il mondo che cambia. Per esempio, uno dei prossimi obiettivi è quello di ottenere la prestigiosa certificazione di Green Destination, che viene rilasciata alle località che promuovono un tipo di turismo il più sostenibile possibile. Un percorso che coinvolge anche Smeralda Holding e Comune di Arzachena e che rappresenta la naturale evoluzione di una visione sulla quale si fonda da sempre la Costa Smeralda. Fin dalla nascita della destinazione, infatti, la salvaguardia ambientale non ha mai cessato di giocare un ruolo da protagonista. Basti pensare che la Costa Smeralda continua ancora oggi a essere una delle zone verdi più grandi d’Europa, considerato che il 96,3% del comprensorio è formato da aree integralmente naturali. La prossima tappa, dunque, diventa la Green Destination, raggiungibile attraverso un insieme di strategie che coinvolgerà anche comunità locale, operatori, associazioni e fondazioni. Ed è proprio sulla base di questa visione che il Consorzio con sede a Porto Cervo sta percorrendo anche altre e importanti strade. Tra gli altri obiettivi futuri, per esempio, c’è quello di fare della Costa Smeralda una destinazione rigorosamente smart grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie: tutto il comprensorio sarà presto cablato con lo scopo di facilitare la mobilità e la gestione del territorio e migliorare la comunicazione relativa a luoghi, spiagge, strutture, trasporti, servizi, eventi e curiosità. Va di pari passo, inoltre, il progetto di investire sempre più sulla dimensione wellness. Saranno infatti create nuove infrastrutture in grado di favorire ulteriori attività sportive all’aperto e, in generale, di soddisfare le esigenze di chi si mette in viaggio anche per andare alla ricerca del proprio benessere.

Dario Budroni

Article by Dario Budroni

CS Journal è la voce ufficiale del Consorzio Costa Smeralda, edito per i propri associati e per l’indotto turistico che ogni anno affolla la Costa Smeralda. Un magazine formato tabloid che valorizza l’identità del Consorzio e tutte le realtà del territorio.