Loading...

EVENTI

Promenade du Port, dove la street art trova casa

Mini-informativa per foto e video
Le fotografie ed i video presenti nelle pagine dedicate alla "Galleria Fotografica" sono stati effettuati nel corso dell'evento descritto nell'apposita didascalia. In relazione a tali immagini, ciascun interessato può, in qualunque momento, esercitare i diritti garantiti dagli articoli 15 e ss. del Regolamento 2016/679/UE, nei limiti consentiti dalla natura dei dati personali trattati, all'uopo rivolgendosi al Consorzio Costa Smeralda, Titolare del Trattamento, con sede in Arzachena (OT), Località Porto Cervo, Casa 1/A, Il Ginepro Telefono +39 - 0789/935000 Fax +39 - 0789/935100 E-mail: privacy@consorziocostasmeralda.com.

Promenade du Port, dove la street art trova casa

Promenade du Port, dove la street art trova casa  - Eventi - Consorzio Costa Smeralda - Eventi - Consorzio Costa Smeralda
15-06-2019 - 15-09-2019

Porto Cervo si tinge dei colori sgargianti dellarte grazie a Pop! Wow! Da oggi i murales abbelliscono il cuore pulsante della Costa Smeralda 

 

In Costa Smeralda l'arte è sempre stata di casa. E lo è ancora di più grazie alla Promenade du Port, che per l'estate 2019 si presenta con una veste rinnovata, nuove aperture e un ricco calendario di eventi che fanno dell'arte un prestigioso filo conduttore di idee, spazi e intrattenimento. Per esempio, la Promenade è stata appena trasformata in una galleria a cielo aperto. Il celebre festival di street art Pow! Wow! è sbarcato per la prima volta a Porto Cervo e, sulle facciate di boutique, gallerie, ristoranti e botteghe, quattro artisti internazionali hanno potuto sfogare tutta la loro creatività. Mina HamadaZosenPeeta e Jasper Wong hanno reso ancor più spettacolare e unica la passeggiata che collega il Porto Vecchio alla piazzetta del borgo. Invece per tutta la stagione la galleria Paci Contemporary ospita la mostra antologica Sandy Skoglund: Winter (2008-2018), dedicata appunto all'artista americana. Il fulcro della mostra è l'ultimo e inedito progetto di Sandy Skoglund, che a Porto Cervo è mostrato in anteprima mondiale. A luglio la Galleria Tonelli ospita le opere dello sculture Fabio Viale, mentre il giovane street artist americano Tom Bob dà vita a stupende operazioni artistiche con l'obiettivo di trasformare e animare il paesaggio urbano. Ad agosto tocca invece a Bradley Theodore, celebre per i suoi muri dedicati alle icone della moda, e a Doctor Whoo, tatuatore di fama internazionale, che unisce la sua creatività all'innovazione ingegneristica di Lamborghini, per la prima volta con uno spazio tutto suo in Promenade. Talenti sia affermati che emergenti si ritrovano al centro degli spazi in continua evoluzione di Rossana Orlandi e della Louise Alexander Gallery. Numerose le novità che interessanto anche gli altri aspetti che contraddistinguono da sempre la Promenade du Port. A Porto Cervo sbarca così MiniWizz, una startup di Taiwan ispirata ai principi dell'economia circolare che crea anche un laboratorio espostivo. Tra le nuove aperture figura quella di Off-White c/o Virgil Abloh, brand di abbigliamento uomo e donna, design e arredamento. A scegliere la Promenade anche Dolce & Gabbana, che apre il suo primo store uomo multi-esperienziale a Porto Cervo, e Ivar, brand indiano di alta gioielleria per la prima volta in Europa. Per quanto riguarda il food, il celebre ed eclettico designer Jon Buscemi, grande appassionato di cibo, apre le porte del suo primo Burger Joint in Europa. Confermato il ristorante ConFusion Boutique dello chef Italo Bassi, che ha appena conquistato una Stella Michelin. Anche Madame Miranda, il servizio di hair and beauty on demand già celebre a Roma e Milano, sceglie quest'anno la Promenade du Port. The Supermarket, lo spazio variabile in cui si incontrano e si alternano aziende provenienti da tutto il mondo, ospita il ristorante di Hong Kong Yardbird e il vintage bar milanese Lupo. E poi ancora spazio a Soul Object, concpet store berlinese, Fofolles by Cas, pop-up di marchi di moda fondato da due amiche che racchiudono nella loro ricerca capi pensati per la donna che ama pezzi unici, e El Solitario, luogo nel quale i centauri trovano una vasta gamma di capi ispirati al mondo dei motori.  

 

Dario Budroni 

Gallery

Creative Web Studio - Copyright 2017 - Foto Aeree by Salvatore Nieddu