Loading...

EVENTI

Un mare di eventi in Costa Smeralda

Mini-informativa per foto e video
Le fotografie ed i video presenti nelle pagine dedicate alla "Galleria Fotografica" sono stati effettuati nel corso dell'evento descritto nell'apposita didascalia. In relazione a tali immagini, ciascun interessato può, in qualunque momento, esercitare i diritti garantiti dagli articoli 15 e ss. del Regolamento 2016/679/UE, nei limiti consentiti dalla natura dei dati personali trattati, all'uopo rivolgendosi al Consorzio Costa Smeralda, Titolare del Trattamento, con sede in Arzachena (OT), Località Porto Cervo, Casa 1/A, Il Ginepro Telefono +39 - 0789/935000 Fax +39 - 0789/935100 E-mail: privacy@consorziocostasmeralda.com.

Un mare di eventi in Costa Smeralda

Un mare di eventi in Costa Smeralda - Eventi - Consorzio Costa Smeralda - Events - Consorzio Costa Smeralda
07-08-2019 - 09-08-2019

Una settimana ricca di grandi appuntamenti in programma a Porto Cervo. Il 7 agosto, dalle ore 19.30, si terrà in Piazza Centrale il Gran Galà della Sardegna. Un evento che è per i turisti un’occasione più unica che rara di scoprire i segreti della Costa Smeralda a partire dalle tradizioni che si sono sviluppate nel corso del tempo. La cultura sarda sarà infatti la vera protagonista di questo grande evento, rappresentata dalla musica tipica locale e dalle produzioni artigianali che toccano diversi settori come la gastronomia e la moda. Per l’occasione durante il Gran Galà della Sardegna il pubblico potrà assaporare i prodotti del posto e osservare gli abiti sfoggiati in una lunga filata che accompagnerà la serata. Il Gran Galà prevedrà infine delle esibizioni canore eseguite da dei grandi artisti locali, e delle danze folkloristiche che riprodurranno fedelmente la cultura dell’isola.

7 agosto 2019, Piazza Centrale, ore 19.30

Ingresso libero

 

Nel campo della letteratura, a Porto Cervo Libri ci sarà la presentazione del libro di Alessandra Necci Isabella e Lucrezia, le due cognate, edito da Marsilio. L’autrice è riuscita a ritrarre al meglio due donne carismatiche che hanno vissuto durante il Rinascimento, Isabella d’Este, marchesa di Mantova, e Lucrezia Borgia, duchessa di Ferrara distanti. Nonostante i caratteri divergano sotto alcuni aspetti, le due figure si sono contese il ruolo di mecenate dell’arte, che determinava all’epoca un prestigio sia culturale che politico. Tuttavia per Alessandra Necci Isabella e Lucrezia, le due cognate è soprattutto un modo per raccontare la situazione sociopolitica dell’Italia rinascimentale. Il Paese, con i suoi grandi artisti, è riuscito a creare delle opere straordinarie, ma, come spiegato dalla studiosa, non è riuscita a compiere quel passo necessario a diventare uno Stato unico come le altre grandi potenze europee.

8 agosto 2019, Sottopiazza, ore 19.30

Ingresso libero

 

Il 9 agosto in Piazza della Marina Agostino Cacciabue, appartenente alla Compagnia Teatro Tages, sarà in scena con lo spettacolo di marionette Il fil'armonico. I personaggi, controllati con maestria dall’autore con de fili, saranno il megafono delle sue esperienze. Cacciabue riesce infatti a costruire uno spettacolo sorretto da frammenti di vita vissuta. Un conto è saper esprimersi con espressioni o i movimenti del corpo, un conto è cercare di veicolare delle emozioni per mezzo delle marionette apparentemente inespressive. Ma a Cacciabue servono solo dei fili legati ai loro corpi per raccontare una storia autentica che piacerà ai grandi e ai più piccoli.

9 agosto 2019, Piazza della Marina, ore 18

Ingresso libero

 

A Porto Cervo Marina si terrà invece la giornata di presentazione del Progetto Cambusa, nato dal supporto del Consorzio Industriale Provinciale Nord Est Sardegna – Gallura (CIPNES) e dell’Assonautica Nord Sardegna. Il Progetto ha lo scopo di unire due settori industriali strategici del territorio: il turismo nautico,  e le produzioni agroalimentari. Chi si muove via mare ha spesso difficoltà a trovare informazioni sui luoghi e i prodotti tipici della zona. Per questo motivo, Cambusa rappresenta uno mezzo utile alle aziende locali che vogliono intercettare questa fetta di mercato in movimento, offrendo ai turisti che approdano nei porti di Sardegna, Liguria, Toscana, Corsica e Francia del Sud un servizio che metta in campo i prodotti d’eccellenza della regione. 

Nel caso della Sardegna, i porti che hanno accettato l’iniziativa sono Stintino e il Porto Cervo Marina, che venerdì 9 agosto dalle ore 19.00 alle ore 23.30 metterà a disposizione la propria area "INSULA - Sardinia Village" per dare tutte le informazioni necessarie sul progetto Cambusa.

9 agosto 2019, Porto Cervo Marina, ore 19.30

Ingresso libero

Riccardo Lo Re

Creative Web Studio - Copyright 2017 - Aerial Photos by Salvatore Nieddu