Loading...

EVENTI

Porto Cervo Libri, i grandi autori grazie al Consorzio Costa Smeralda

Mini-informativa per foto e video
Le fotografie ed i video presenti nelle pagine dedicate alla "Galleria Fotografica" sono stati effettuati nel corso dell'evento descritto nell'apposita didascalia. In relazione a tali immagini, ciascun interessato può, in qualunque momento, esercitare i diritti garantiti dagli articoli 15 e ss. del Regolamento 2016/679/UE, nei limiti consentiti dalla natura dei dati personali trattati, all'uopo rivolgendosi al Consorzio Costa Smeralda, Titolare del Trattamento, con sede in Arzachena (OT), Località Porto Cervo, Casa 1/A, Il Ginepro Telefono +39 - 0789/935000 Fax +39 - 0789/935100 E-mail: privacy@consorziocostasmeralda.com.

Porto Cervo Libri, i grandi autori grazie al Consorzio Costa Smeralda

Porto Cervo Libri, i grandi autori grazie al Consorzio Costa Smeralda - Eventi - Consorzio Costa Smeralda - Events - Consorzio Costa Smeralda
13-07-2019 - 08-09-2019

È tutto pronto intrattenere gli appassionati di narrativa e saggi. Il Sottopiazza diventa il luogo ideale per Porto Cervo Libri 2019: dal 13 luglio all’8 settembre, infatti, il Consorzio Costa Smeralda propone un ricco calendario di autori sardi e nazionali, che saranno a Porto Cervo per presentare i propri ultimi lavori. Il programma prevede sedici appuntamenti per altrettante occasioni studiate per incontrare i gusti di un pubblico di lettori attento alle novità. Tra i tanti nomi, citiamo alcuni tra quelli maggiormente di spicco: Stefano Zecchi, Antonio Padellaro, Oscar Farinetti, Dori Ghezzi, Alessandra Necci e Cristiano De André.

Si comincia il 13 luglio con Papà fatti sentire di Stefania Andreoli (Bur Edizioni):

“Da che mondo è mondo, alle mamme tocca tutto, dall’inizio alla fine. E i papà, allora?” Oggi molte delle funzioni simboliche che da sempre sono state attribuite al ruolo di padre sono ormai scomparse. Abbandonato lo stile autoritario, i padri di oggi cambiano i pannolini, giocano con i figli, passano del tempo libero con loro. Ma allora perché il loro modello è ancora percepito come fortemente in crisi?

13 luglio - Sottopiazza, ore 19.30

Il 22 luglio sarà la volta di Cristiano De Andrè e Alfredo Franchini con Questi sogni non fanno svegliare (Arcana Edizioni):
A cinquant’anni dal Sessantotto, Cristiano De André ha riscritto la musica di storia di un impiegato, tramutando lo storico album di Fabrizio in un’opera rock. Un modo per riproporre, con un vestito nuovo, l’attualità del messaggio poetico e sociale di quel disco. Nel libro di Alfredo Franchini e Ottavia Pojaghi Bettoni, Cristiano spiega che cosa lo ha spinto a rivestire di nuovi suoni le canzoni che sono presentate nei concerti con proiezioni e ambientazioni di palco in modo da riportarci nel clima degli anni Settanta quando, alla sera, i giovani andavano a dormire sapendo che si sarebbero svegliati nel futuro e avrebbero partecipato al cambiamento del mondo.
22 luglio - Sottopiazza, ore 19.30

Il terzo appuntamento è fissato al 26 luglio con Antonio Padellaro e il suo Il gesto di Almirante e Berlinguer (Paper First):
Almirante e Berlinguer sono sempre stati agli estremi opposti del parlamento e della lotta politica. Due uomini divisi da tutto ma vicini, forse, nella stima reciproca. Un rapporto che non doveva esserci, e che invece viene svelato da un libro che contiene molto di più degli incontri segreti tra i leader del Msi e del Pci.
26 luglio - Sottopiazza, ore 19.30

Il 29 luglio a Porto Cervo saranno Tiziana Rocca con Eleonora Daniele per il volume Il segreto del successo (Sperling & Kupfer):
Gli eventi sono oggi lo strumento più efficace e creativo per promuovere un marchio e, insieme ai social media, rappresentano la forma più nuova di comunicazione. Se un prodotto viene presentato direttamente al pubblico in una serata piacevolmente animata, in cui si può assistere a una performance insolita, sarà difficile dimenticarlo e i valori del brand verranno assorbiti e diffusi in modo facile e naturale.
29 luglio - Sottopiazza, ore 19.30

Il 2 agosto Vera Slepoj e Tiberio Timperi presenteranno il libro di Ludovica Casellati La bici della felicità (Sperling & Kupfer):
Un invito a scoprire la bici per chi la sottovaluta, a mettersi in sella per chi ce l’ha da tempo in garage, a non abbandonarla mai per chi già la ama.
2 agosto - Sottopiazza, ore 19.30

Il giorno successivo, il 3 agosto, Oscar Farinetti con Annalisa Chirico e Flavio Briatore presenta Dialogo tra un cinico e un sognatore (Rizzoli):
Piergiorgio Odifreddi e Oscar Farinetti si confrontano sui temi più urgenti dell’attualità: dai cambiamenti climatici alla politica dei «Grandi Satana come Trump e Orbán», dall’importanza del rispetto per la filiera del cibo alla decrescita – «che è sempre infelice».
3 agosto - Waterfront, ore 19.30

Il 6 agosto sarà la volta di Alessandro Sola col suo libro Il colore dell’inganno (Pathos Edizioni):
Una guida turistica in viaggio a Torino scopre un cadavere nei pressi del centro, vicino alla stazione di Porta Nuova, cuore pulsante della città. Il commissario Tommaso Fuoco viene immediatamente incaricato delle indagini. Il suo lavoro e quello della sua squadra si rivela da subito complicato, aggravato anche, dall’affiancamento di un detective siciliano dal passato oscuro.
6 agosto – Piazza della Marina, ore 19.30

Stesso appuntamento, sempre il 6 agosto, con Carmen Russo e il suo Completamente io (Pathos Edizioni):
Secondo libro per Carmen Russo. La showgirl, ballerina, insegnante di ballo, ci descrive, in questo secondo capitolo, quando decide di diventare mamma e affrontare questo il cammino che la porterà con tutte le sue forze al raggiungimento di una maternità tanto desiderata. Nel contempo ci racconta come concilia il ruolo di diva, mamma e moglie oggi, con eleganza, sensibilità e ironia.
6 agosto – Piazza della Marina, ore 19.30

L’autrice Alessandra Necci, con Stefano Folli e Giovanni Maria Chessa, l’8 agosto presenterà Isabella e Lucreazia, le due cognate (Marsilio Editore):
Erede di una grande dinastia, cerebrale donna politica e mecenate Isabella; figlia di un papa come Alessandro VI, donna di affetti e passioni Lucrezia. Le due donne incrociano le loro esistenze con tutte quelle dei grandi personaggi del tempo e rappresentano due straordinari prototipi di “dame di potere e di corte”. Il libro non vuole essere solo una biografia, ma anche e soprattutto una descrizione dell’Italia alle soglie dell’Umanesimo, con le sue contraddizioni e le sue complessità, che le impediranno per molti secoli ancora di divenire uno stato unitario.
8 agosto - Sottopiazza, ore 19.30

Dori Ghezzi sarà a Porto Cervo il 12 agosto per parlare di Lui, Io, Noi (Einaudi) con Alfredo Franchini:
Per la prima volta Dori Ghezzi, la donna che dal 1974 è stata accanto a Fabrizio De André, parla della sua vita e del suo rapporto con il più carismatico cantautore italiano. E riesce nel prodigio di restituirci un De André inedito, perché visto attraverso i suoi occhi.
12 agosto - Sottopiazza, ore 19.30

Il 20 agosto Porto Cervo Libri accoglie Claudia Conte e il suo libro Il vino e le rose (Curcio):
L’essenza dell’esistenza, un turbinio di sentimenti opposti che sconvolge i personaggi alla costante ricerca del tentativo di sconfiggere il degrado psicologico che vive l’essere umano nell’epoca postmoderna.
20 agosto - Sottopiazza, ore 19.30

Stessa data, ovvero il 20 agosto, per la presentazione di Nato con la camicia (Mondadori) di Lucio Presta:
Lucio Presta si racconta in questo diario intimo, corre indietro nel tempo, riannoda i fili dei ricordi e parla della sua infanzia, della sua famiglia: di una madre mai conosciuta, morta di parto dandolo alla luce, e di un padre assente, delle due sorelle, Pina e Lucia, e di quel fratello che non sapeva di avere.
20 agosto - Sottopiazza, ore 19.30

Il 25 agosto Luca Telese presenterà la sua ultima fatica, Cuori contro (Sperling & Kupfer):
Estremisti pazzi o criminali, sognatori dal grilletto facile, terroristi neri e rossi, politici in carriera; ma anche un coro di vittime, eroi dimenticati, madri, sorelle o fratelli che hanno perso quello che amavano di più, subendo discriminazioni e ingiustizie.
25 agosto - Sottopiazza, ore 19.30

Il giornalista e scrittore Tommaso Labate il 30 agosto presenta I rassegnati, l’irresistibile inerzia dei quarantenni (Rizzoli):
Editorialista del Corriere della Sera, ha trentanove anni e viene da Marina di Gioiosa Ionica, Reggio Calabria. Ha iniziato la sua carriera da giornalista a Il Riformista nel 2004. Dal 2012 scrive per il Corriere della Sera, occupandosi in particolare di politica interna, e conduce Corriere Live per il sito della testata.
30 agosto - Sottopiazza, ore 19.30

Catena Fiorello il 31 agosto al Sottopiazza incontrerà il pubblico con il libro Tutte le volte che ho pianto (Giunti Editore):
Scrittrice e personaggio tv, Catena Fiorello è la terza di quattro figli (Rosario, Anna e Giuseppe). Ha lavorato come autrice televisiva in molti programmi, dal Festivalbar, sul finire degli anni Novanta, fino a Blog, Reazione a Catena, nel 2006. Ha pubblicato diversi romanzi, dal 2003 a oggi.
31 agosto - Sottopiazza, ore 19.30

Conclude la rassegna letteraria targata 2019 Stefano Zecchi, l’8 settembre, con il suo L’amore nel fuoco della guerra (Mondadori):
“Una coincidenza ci illude che il mondo non sia tanto disordinato e casuale come sembra.” Inizia così il nuovo romanzo di Stefano Zecchi, con un incontro fortuito, l’imbattersi inaspettato ma allo stesso tempo fatale in una cartellina azzurra con un nome scritto a matita rossa in un angolo.
8 settembre - Sottopiazza, ore 19.30

Arianna Pinton

Creative Web Studio - Copyright 2017 - Aerial Photos by Salvatore Nieddu