Loading...

NEWS

La Costa Smeralda alla più grande fiera della green economy

La Costa Smeralda alla più grande fiera della green economy - News - Consorzio Costa Smeralda - News - Consorzio Costa Smeralda
09 Novembre 2018

Il Consorzio Costa Smeralda è presente a Ecomondo, una delle fiere più importanti a livello internazionale sul recupero dei materiali, l'energia e lo sviluppo sostenibile. L'Ufficio Infrastrutture e protezione dell'ambiente ha fatto conoscere alle migliaia di visitatori della rassegna, in programma a Rimini dal 6 al 9 novembre, i prodotti che utilizza per la raccolta dei rifiuti, in particolare nelle aree più sensibili come le spiagge, e le tecniche che adotta per compiere tutte le operazioni.

"Ecomondo è la fiera leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea - spiegano gli organizzatori -, è un evento con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile. Nel settore della green e circular economy l’Italia è ai primi posti in Europa, in particolare nell’efficienza energetica, nel riciclo dei rifiuti e nella produttività delle risorse, e nell'edizione del 2018 abbiamo puntato sulle nuove priorità normative/regolatorie, sulla ricerca e formazione sul fronte dell'economia circolare, sui nuovi processi, anche 4.0 e prodotti annessi alla sua adozione a livello industriale, nelle città e nei territori".

Ad Ecomondo, che è arrivata alla ventiduesima edizione, il Consorzio Costa Smeralda ha così illustrato la filosofia che lo anima fin dalla sua costituzione nel 1962: quella che punta sul massimo rispetto dell'ambiente. Una scelta che, sempre confermata negli anni, fa della Costa Smeralda "l’area gestita da privati più vasta d’Europa" e la porta a essere un modello urbanistico e di green economy studiato e seguito in molte parti del mondo.

Creative Web Studio - Copyright 2017 - Foto Aeree by Salvatore Nieddu